Il Ministero per la Solitudine

La paura fa novanta. La solitudine, però, fa tutto il resto dei numeri della tabellina, e si prende il terno, la quaterna, la cinquina e la tombola. Perchè la solitudine si prende i vuoti e vi fa germogliare inquietudine, ansia, depressione, frustrazione, mania, e sì, anche paura. Per questo il governo inglese, dall’alto della sua infinita saggezza, ha creato il Ministero per la Solitudine, dove parlamentari con dottorati in studi sociali cercano di capire i perchè, percome e perquando della solitudine degli anziani, degli adulti, dei giovani, dei giovanissimi, di tutti.

La curiosità mi uccide. Ma in questo Ministero per la Solitudine, chi e cosa cavolo ci mettono? Me li immagino, quattro barbagianni e una barbagianna (perchè sicuramente in questo ministero le civette non ce le mettono, quelle di solito le mettono alle Politiche Giovanili) in toghe e parrucche, a disquisire delle cause cosmico-deterministiche della solitudine come consequenza materiale e immateriale del nichilismo asintomatico. Ma se ci fossi io, perlamarietta, ci penserei io! Mi metterei un bel paio di occhiali scuri stile Blues Brothers (“Ho visto la luce!”), entrerei in Ministero con passo supercool sull’onda di Solomon Burke che canta “Loneliness, loneliness, is just a waste of time!”, e gli sbatterei sul tavolo un bel piano di lavoro stile dittatura totalitarista: uno, prendere tutte le televisioni, i cellulari e i computer della nazione, fare un bel falò antiambiente (sentite, due piccioni con una fava non si possono prendere, va bene?), e vedere poi se la gente che si sente sola si diverte a guardare le pareti, oppure comincia a cercare altra gente. (Dico io, scrivendo su un computer).

Come, non vi piace il piano? Un po’ radicale dite? Ah, dimessa dall’incarico. Capisco. No, scusate, gli occhiali li tengo io. Va bene fate come volete, ma poi non venite a piangere da me quando vi sale il pessimismo cosmico!

 

 

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s